Luoghi della Sicilia che sono patrimonio Unesco, quali sono i siti più importanti?  

sicilia

I luoghi di interesse culturale più interessanti della regione

Alcune località, regioni o paesi, non hanno bisogno di presentazioni: un po’ come l’isola di cui vogliamo parlarvi. Oggi intendiamo presentarvi i siti che sono patrimonio dell’Unesco della Sicilia, fornendovi assieme ad essi una serie di validi spunti da poter inserire all’interno di un itinerario, utile a visitare da cima a fondo la splendida isola italiana.

Come dicevamo, la Sicilia è una di quelle località che non hanno bisogno di grosse presentazioni: la fama la precede per la sua estrema bellezza, composta da un mare cristallino e da tradizioni solidissime. L’isola del Sud Italia, tuttavia, è da prendere in considerazione per tantissime altre cose, come ad esempio il vasto patrimonio culturale, lodato più volte addirittura dall’Organizzazione delle Nazioni Unite per l’Educazione, la Scienza e la Cultura.

Scopriamo dunque quali sono i siti Unesco più interessanti che dimorano in Sicilia.

Ie isole Eolie

Come avrete potuto sicuramente immaginare, alcuni dei siti Unesco più interessanti della Sicilia sono naturali. È questo il caso delle Isole Eolie, entrate a far parte della lista del Patrimonio dell’Umanità per la loro sterminata bellezza e ricchezza naturale. L’arcipelago costituisce però anche un’area molto importante dal punto di vista culturale, in quanto considerata importante materia di studio per l’attività vulcanica e la sua natura geologica.

La Villa del Casale

Altro importantissimo sito Unesco è costituito dalla Villa del Casale, che si trova in piazza Armerina. Anche stavolta parliamo di un’area che si fa notare immediatamente per l’avvenenza e i suoi studiatissimi dettagli architettonici, il suo valore però è determinato dalla testimonianza che reca al mondo circa lo stile di vita degli antichi. Questa è sicuramente una delle zone archeologiche più importanti della Sicilia.

La città di Agrigento

Non sono da meno le aree archeologiche di Agrigento, lodate nel corso del tempo da filosofi e componimenti antichi. Tutta quanta Agrigento in realtà ha l’aria di essere un museo a cielo aperto e il suo dialogo aperto con il passato le permette di comparire nella lista dei siti Unesco siciliani.

L’Etna

Infine, l’Etna. Simbolo per eccellenza dell’isola e inimitabile bellezza naturale offerta dal territorio siciliano, anch’essa si aggiudica un posto all’interno dei Patrimoni dell’Umanità per la sua attività vulcanica, resa oggetto di studio per la geofisica e la vulcanologia.

Close